- Talismano di protezione dei bambini: Raccogliete tre ramoscelli di quercia, 3 di pino e alcune spighe di lavanda , riuniteli con un filo di ferro, poi legateli con un nastro rosso. droga costituita dalle radici della pianta (Farmacopea Ufficiale). Modalità d'uso > 3. Ad ogni modo, l'impiego della quercia dev'essere evitato in caso di ipersensibilità accertata o presunta verso una o più molecole componenti il fitocomplesso. Secondo le leggende, la quercia protegge i nati del 21 marzo; ancora, la quercia rappresentò il luogo sacro di unione tra Zeus ed Era. Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti. Sinonimi droga costituita dalle radici della pianta (Farmacopea Ufficiale). Predilige posizioni soleggiate ma si adatta anche in posizioni semi-ombreggiate. Famiglia Nello specifico la quercia ha delle importanti proprietà antinfiammatorie e disinfettanti e soprattutto pare sia utile per contrastare la diarrea. dove le tenebre dai cespugli Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Europa Scorri la pagina verso il basso per leggere la tabella riassuntiva sulla quercia. Piante ed erbe magiche. Da sempre simbolo di forza e robustezza, il genere botanico (Quercus) nell’antica lingua celtica significa … Ancora, dalla quercia si … Per la particolare composizione del fitocomplesso, la quercia viene impiegata in fitoterapia soprattutto nel trattamento di diarree ed infiammazioni lievi a carico delle mucosa. Proprietà della quercia. Si è creduto da tempo che questa pianta non ha solo proprietà magiche, ma anche medicinali. Droga costituita dalla corteccia dei giovani rami Sinonimi La forma delle foglie è particolarmente variabile a seconda della specie mentre il frutto prodotto è sempre e solo la ghianda, composto di un cappuccio legnoso che ricopre solo in parte il seme singolo. Da tempi oramai remoti, la quercia simboleggia la forza e la robustezza: il genere botanico (Quercus) significa letteralmente “albero bello” (traduzione celtica), mentre la specie che definisce la quercia comune (robus) indica “forza”, aggettivo idoneo ad esprimere la robustezza e la resistenza della pianta. Si adatta facilmente in diverse situazioni. Procianidine; Stiamo parlando di un albero rustico di dimensioni molto imponenti, in grado di raggiungere, talvolta, i 40-45 metri d'altezza. Droga costituita dalla corteccia dei giovani rami Scopriamola meglio. ratania o ratania peruviana. Questo sito contribuisce alla audience di, La ricerca deve contenere almeno 3 caratteri. Fagaceae) raggruppa tutti gli alberi popolarmente chiamati querce, e comprende moltissime specie arboree che crescono spontaneamente nel Nostro Paese. I Mongoli utilizzavano la pietra charoite messa in infusione nel tè poi consumato da tutti i membri della famiglia al fine di rafforzare i legami familiari e proteggere tutti i suoi membri dal male. Anche le ninfe, secondo quanto emerge dalla tradizione, erano attratte dalla maestosità della quercia, tanto che l'alberò divenì il locus ideale per le loro profezie. Emblema patriottico per antonomasia, la quercia fu oggetto di molte opere poetiche ed artistiche di poeti e pittori, sia antichi che contemporanei. Tannini. La notte di San Giovanni, ossia la notte del 23 giugno, da tradizione si raccolgono le erbe bagnate dalla guazza notturna chiamata “guazza di San Giovanni”, si pensa questa guazza riesca a rendere piante ed erbe magiche.. Leggi il Disclaimer», © 2021 Mondadori Media S.p.A. - via Bianca di Savoia 12 - 20122 Milano - P.IVA 08009080964 - riproduzione riservata, Farmaco e Cura - La salute spiegata in parole semplici, Valori Normali - Interpretazione degli esami del sangue e delle urine, ipersecrezione sebacea del cuoio capelluto, Quercia in breve, riassunto sulle proprietà della quercia, Quercia in Erboristeria: Proprietà della Quercia. Non è raro che la pianta sfoggi fiori sia femminili che maschili: per questo motivo, si parla di quercia monoica; più precisamente, i fiori femmina sono tinti di verde, mentre quelli maschili sfoggiano vesti solitamente gialle. Lo abbiamo già detto, la quercia non è solo usata a scopo ornamentale per il sughero per il legno, ma anche per le sue proprietà mediche. La quercia, proprio per la particolare solidità al terreno ed imponenza verso il cielo, è da sempre sinonimo di forza e solidità; in analogo modo, la quercia è dimora prediletta di numerosissimi animali. Pietre e Cristalli di uso in Cristalloterapia Charoite . Il genere Quercus (Fam. Sinonimi USO INTERNO: tisane e decotti di quercia possono essere bevuti tranquillamente come nel caso di infezioni gastrointestinali e diarrea, mentre per l'utilizzo interno degli estratti è bene rimanere in percentuali non superiori al 2%. Le proprietà rilassanti e ansiolitiche dei fiori e delle foglie di tiglio rendono questa pianta un vero toccasana per coloro che soffrono di insonnia, ma anche di stati d’ansia e di stress. I risciacqui per la bocca e i gargarismi con l’infuso o decotto di quercia sono indicati per tutto il cavo orale avendo proprietà emostatiche, astringenti, antinfiammatorie e anche analgesiche. Preferisce terreni profondi e ben drenati e resiste bene a varie condizioni climatiche. Assunto per os, l'estratto di quercia trova impiego nel trattamento di diarree aspecifiche e come stomachico. Come tutti sanno, le erbe hanno delle proprietà mediche ed esoteriche. Sotto al talismano attaccate dei campanellini color argento per chiamare le fate a protezione dei vostri bambini. Tagliando dunque il vischio con i mistici riti ci si procura tutte le proprietà magiche del fulmine. Quercia. Le varie specie di quercia trovano il loro habitat ideale nell'emisfero nord del pianeta: Nord America, Europa, parte della Russia asiatica e una porzione di Africa settentrionale. Nella mitologia celtica, alla quercia vengono attribuite delle proprietà magiche, e infatti sembra proprio che intonro a questi alberi si tenessero dei consigli o delle riunioni che avevano lo scopo di determinare il futuro delle comunità celtiche e non solo. Mandorlo: Questo legno è specificato nel Libro della Magia Sacra di Abramelin il Mago . Risultano idicazioni anche per la sua azione spasmolitica a livello del tratto gastro-intestinale ed uterino, che la rendono utile contro i crampi addominali (disturbi del...Leggi, ongevità, bellezza cangiante e profumo voluttuoso: sono i tre elementi fondamentali che hanno eletto la peonia regina dei fiori dell’Impero Celeste: la peonia fu incoronata “Regina” da un’antichissima leggenda che affonda le radici in Cina, e viene tuttora considerata tale. La tossicità della quercia è legata alla componente tannica. quercia in...Leggi, Nome scientifico Immature, le ghiande di quercia sono verdi, mentre a maturazione assumono un colorito brunastro. Quercia in breve, riassunto sulle proprietà della quercia », Nome scientifico La quercia (Quercus) è un genere di piante appartenente alla famiglia delle Fagacee. “Ballota”, “marrubio nero” e “marrubio fetido” sono termini comuni attribuiti a Ballota foetida, conosciuta - come preannunciano i nomi volgari e l’appellativo botanico - per l’odore sgradevole emanato dalla pianta intera. L’uso come rimedio naturale vede l’utilizzo quindi di estratti dalle ghiande, dalla corteccia, dalle gemme, dai fiori e dalle radici di quercia. Le proprietà che derivano da un tale fitocomplesso sono note sia alla medicina popolare che alla scienza ufficiali: la quercia è un antidiarroico, antiemorragico, analgesico, astringente, febbrifugo, antisettico. La vidi per la prima volta su un libro che parlava delle fate, da quel momento me ne innamorai e ovunque andassi la cercavo con gli occhi, sperando di trovarla, prima o poi. La pianta è anche nota per le sue proprietà magiche e afrodisiache. "Olivander presenta così i suoi appunti sui legni da bacchetta: Ogni bacchetta è unica e la sua indole dipende dallo specifico albero e creatura magica da cui derivano i propri componenti. Scopri quali disturbi puoi … La regalità della Quercia non ha bisogno di essere ingrandita. Nome scientifico Utilizzata per scopi ornamentali all’interno di parchi, viali o giardini, è provvista di un legno robusto e duraturo. Origine Costituenti...Leggi, Scorri la pagina verso il basso per leggere la tabella riassuntiva sulla quercia.Leggi, “Ballota”, “marrubio nero” e “marrubio fetido” sono termini comuni attribuiti a Ballota foetida, conosciuta - come preannunciano i nomi volgari e l’appellativo botanico - per l’odore sgradevole emanato dalla pianta intera. Proprietà della quercia > 2. Le gemme di quercia sono impiegate per regolarizzare la funzionalità intestinale, come tonico e stimolante negli stadi di convalescenza e, da ultimo, contro l'astenia sessuale. La bacchetta del mago può essere fatta di qualsiasi legno di noce secondo la Chiave di Salomone . È necessario compilare tutti i campi per poter proseguire! La Quercia è una pianta maschile e perciò è l'ideale per costruire oggetti che hanno bisogno dell'influenza mascolina come l'Athame, Bakkette e bastoni. Tuttora considerata per il fitocomplesso a base tannica, la quercia viene sfruttata per le qualità astringenti, antisettiche (disinfettanti), vasocostrittrici, antivirali ed analgesiche, seppur blande. L’acacia ha le seguenti proprietà: astringente, antisettica e antinfiammatoria. L’acacia viene prescritta nel trattamento delle dispepsie accompagnate da diarrea, nelle enteriti e comeespettorante balsamico nelle forme catarrali a carico dell'apparato respiratorio. Come sopradescritto, le querce in Italia sono numerosissime (si annoverano oltre 200 specie); tra quelle più importanti si ricordano: In fitoterapia, della quercia si utilizzano ghiande, corteccia, gemme, amenti e radici; si ricavano per lo più tannini condensati (catechine, ellagitannini, proantocianidine), in una percentuale stimata tra l'8 e il 20%. L'impiego degli estratti di quercia è pratica diffusa e conosciuta sin dall'antichità: ghianda, radici e … Acacia: Secondo Franz Bardon, “sia il legno di quercia che di acacia sono materiali ottimi per creare una bacchetta magica”. ... "La quercia" - Conosciamo bene l’importanza e la sacralità che l’albero della quercia aveva per i Druidi e per tutte le popolazioni galliche ma vado a ribadire che la pianta, oltre a … Krameria triandra - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia), Quercia: proprietà, uso e controindicazioni, Scopri anche Oak, il rimedio floreale di Bach ricavato dalla quercia, La quercia tra i rimedi naturali contro la stanchezza: scopri gli altri. La quercia di Salvia è anche chiamata foresta di salvia. Con queste qualità non è di certo un caso che gran parte degli stemmi nobiliari europei, o anche quelli di partiti politici, riportino la quercia come simbolo di perduranza, di forza, di carattere. Un infuso è in grado di calmare la tensione e facilitare il sonno: è questo l’utilizzo primario del tiglio in fitoterapia. Fiori e foglie di tiglio: le proprietà benefiche. L’infuso o il decotto sono utilizzati per lavarsi e abbassare la produzione di forfora e controllare la sudorazione della pelle. Krameria triandra Catechine; Fagaceae Famiglia Col nome generico di quercia si usa indicare una grande varietà di specie del genere Quercus, del quale fanno parte piante assai comuni come il leccio, il sughero, il rovere e la roverella, la farnia, il cerro, il fragno, la quercia spinosa ed altre specie minori. Quest’albero ha un aspetto maestosoe presenta una chioma di forma tondeggiante o ovale. Alcuni autori consigliano l'impiego dell'estratto di quercia per trattare disturbi di varia natura, quali geloni, iperidrosi (in particolare, di mani e piedi), ipersecrezione sebacea del cuoio capelluto e per trattare problemi di forfora. USO ESTERNO: l'utilizzo di tinture madri al 10% sono utilizzate per impacchi cicatrizzanti, per lenire emorroidi e ragadi anali, per prevenire infezioni. Quercia: proprietà, benefici e controindicazioni. Fagaceae In fitoterapia, della quercia si utilizzano ghiande, corteccia, gemme, amenti e radici; si ricavano per lo più tannini condensati (catechine, ellagitannini, proantocianidine), in una percentuale stimata tra l'8 e il 20%. Caesalpinaceae Emblema patriottico per antonomasia, la quercia fu oggetto di molte opere poetiche ed artistiche di poeti e pittori, sia antichi che contemporanei. Procianidine; In quanto simbolo è frequentemente usato tanto in araldica che in politica che in vessillologia. Sulla base di quanto...Leggi, Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Quercus robur L'Iperico: proprietà e usi magici Se c'è una pianta selvatica che amo da quando ero bambina, quella è proprio l'iperico. Può anche essere posizionato all’interno della casa. Sinonimi C’è da dire, però, che l’acacia ha delle proprietà che la rendono in un certo qual modo “magica” per i suoi innumerevoli utilizzi e per gli effetti positivi che può avere sul nostro organismo. Origine La Quercia da sempre ha colpito l'immaginazione dei popoli europei, in particolare dei nordici, che ne ammiravano il portamento robusto, le dimensioni spesso titaniche rispetto a quelle di altri alberi, ma soprattutto la longevità... e la resistenza a fattori climatici, termici e pedologici, fino ad attribuirle magiche proprietà. Effettua una ricerca nella directory di Cure-Naturali e trova il tuo esperto di salute naturale. C'è di più: ogni bacchetta, dopo aver trovato il proprietario ideale, comincia a imparare da lui e allo stesso tempo a istruirlo. Con il nome di Quercia, generalmente si indica un’ampia varietà del genere Quercus come il Sughero, il Rovere, il Leccio e altre tipologie.Appartiene alla famiglia delle Oleaceae e può raggiungere anche i 30 metri di altezza, difatti questa pianta è conosciuta per la sua imponenza e la sua solidità. Verbena – uso magico: La verbena è afrodisiaca e dona amicizia e amore, protegge e facilita il sonno, purifica gli ambienti se bruciata, conserva la giovinezza, dona pace, aiuta a mantenere la castità. Per la ricchezza in tannini, l'uso principale dell'argentina è come rimedio astringente, prezioso nelle forme diarroiche. L'habitat della quercia > 6. Ande peruviane e boliviane. Tali proprietà sono conferite dalla presenza di principi attivi quali tannini catechici, flavonoidi e derivati flavanici e mucillagini. Proprietà magiche: metti i ramoscelli di quercia intorno alla tua casa come protezione. Come sfruttare le proprietà curative della quercia comune. Costituenti... Quercia in breve, Riassunto sulla quercia e le sue proprietà. Per uso esterno, l’acacia viene usata, invec… Prendetevene cura e ricordate che sono creature sacre, pertanto vanno rispettate, colte con parsimonia e ricambiate, per il … È in grado di sopportare sia climi freddi e piovosi che aree climatiche semitropicali e semidesertiche. Ci sono alcune scuole di pensiero che necessitano di testare le bacchette magiche, un test per la bacchetta magica rispetto alla proprietà correlata del padrone senz’altro può essere la buona vibrazione e la carica energetica derivata. Altre proprietà delle foglie di ulivo sono l’effetto antiossidante, antinfiammatorio, energizzante (migliora gli stati di stanchezza e astenia), febbrifugo (abbassa la febbre) e quello diuretico. In California è possibile imbattersi nel Jurupa Oak, considerato il più antico essere vivente della terra: una colonia di cloni di quercia vecchia ben 13000 anni. Risultano idicazioni anche per la sua azione spasmolitica a livello del tratto gastro-intestinale ed uterino, che la rendono utile contro i crampi addominali (disturbi del... ongevità, bellezza cangiante e profumo voluttuoso: sono i tre elementi fondamentali che hanno eletto la peonia regina dei fiori dell’Impero Celeste: la peonia fu incoronata “Regina” da un’antichissima leggenda che affonda le radici in Cina, e viene tuttora considerata tale. Inoltre viene usata per favorire la sudorazione, per facilitare le cicatrizzazioni e per regolare l'intestino e le secrezioni sebacee. Origine L'assunzione di estratti di quercia può ridurre l'assorbimento di sostanze farmacologiche basiche, e i tannini di quercia precipitano i sali di ferro. gigantesca guardiana, là Nebbiario di una Viandante - blog in cui si sale e si scende come nel Tor di Glastonbury. Quercus robur I frutti sono ghiande, acheni circondati alla base da una cupola di squame ruvide e legnose. Il rimedio di Bach è ottenuto proprio dai fiori della quercia. Le foglie, decidue, alterne lobate o dentate, drappeggiano la quercia di una chioma particolarmente folta. […] se ne stava vestita di nebbia la quercia, Farnia La quercia è da sempre utilizzata dall'uomo non solo per il suo versatile e prezioso legname, ideale sia per l'edilizia che per la costruzione di botti dove far riposare gli alcolici, ma anche come archetipo, simbolo di solidità e perduranza. La medicina popolare attribuisce a foglie, frutti e corteccia della quercia, regina dei boschi, proprietà quasi miracolose. Principi attivi e proprietà. La quercia accelera lo smaltimento dei liquidi. Oggetto di opere poetiche ed artistiche, simbolo di forza e robustezza, protettrice dei nati il 21 marzo, luogo sacro di unione tra Zeus ed Era nella legenda, nonché dimora prediletta di numerosissimo animali. Alcune di queste specie sono note per la loro imponenza e la loro solidità: alcuni alberi possono raggiungere anche i 30 metri. L’estratto secco anche esso è limitato al 1%.I fiori di Bach hanno un rimedio con la quercia che è chiamato Oak capace di portare forza d’animo, tenacia, perseveranza e anche forza fisica proprio come rappresenta l’albero di quercia. Lo si trova in molti miti e religioni: è un simbolo basilare della mitologia baltica, è l'albero sacro a Zeus e a Thor ed era fondamentale per i culti druidici. Le querce amano terreni drenati ed esposti alla luce solare; ad ogni modo, la possente pianta tollera anche le aree ombreggiate. Di certo, oggi, sappiamo molto bene che le proprietà magiche delle piante non sono proprio così attendibili! Essa è l'albero della resistenza e del trionfo e ,come il frassino, è il lampo di luce. La grande varietà e quantità di tannini presente negli estratti di quercia può irritare gli individui particolarmente sensibili o quelli predisposti ad allergie. La quercia è un pianta appartenente alla famiglia Oleaceae. Sicuramente, tra le specie maggiormente diffuse in Italia, non può mancare il leccio, il rovere, la quercia da sughero e la farnia. Descrizione della pianta > 5. Origine Ancora, dalla quercia si ricavano quantità variabili di resine, pectine e flavonoidi. Controindicazioni della quercia > 4. Erbe e piante magiche, occhio malocchio prezzemolo e finocchio una frase già sentita ma che rende l'idea, infatti da sempre alcune erbe e piante tipicamente utilizzate in erboristeria vengono consumate anche per rituali magici. Catechine; Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Costituenti chimici Proprietà. Ogni tipologia di erba possiede una o più peculiarità, quindi per ogni tipologia di richiesta c’è un’erba adatta. La valenza terapeutica astringente ed antinfiammatoria nel trattamento di leucorree è ascritta, invece, alle radici giovani ed alle ghiande di quercia. Quercia: parti utilizzate Questo genere comprende circa 600 specie di alberi (raramente arbusti) decidui o sempreverdi, originari dell’emisfero boreale. Europa Il nome charoite della pietra deriva dal fiume Charo che scorre lungo i monti Murun in Yakutia, Siberia. Utilizzata con il chakra della gola, il quinto chakra, la pietra azzurrite può favorire la comunicazione con il cuore e aumentare la consapevolezza della via spirituale intrapresa. Anticamente, l'impiego della quercia a fini medici era incentrato per lo più sull'ingente quantità di tannini, come antifebbrile ed antiemorragico. Per queste proprietà, la quercia e in particolare le sue foglie sono usate nei rituali di protezione, di forza, di successo e di stabilità. Quercia, virtù medicamentose e proprietà della Quercia. [Goethe]. quercia in... Ratania in Erboristeria: Proprietà della Ratania. Tannini. Le proprietà della azzurrite la fanno una bella pietra per il chakra del terzo occhio, risvegliando le capacità psichiche e aiutando a riconoscere la guida spirituale appropriata quando si presenta. Caesalpinaceae Quest’ultimo trova largo impi… Le proprietà delle Erbe, sia magiche che medicinali, sono ciò che la Madre insegna e sono la rivelazione della Sua Essenza nelle Sue infinite sfaccettature. Cenni storici. Ande peruviane e boliviane. Ma l’aroma poco gradito di ballota, tale da essere definito appunto...Leggi, Per la ricchezza in tannini, l'uso principale dell'argentina è come rimedio astringente, prezioso nelle forme diarroiche. Farnia Costituenti chimici Quercia. Quercia: parti utilizzate L'impiego degli estratti di quercia è pratica diffusa e conosciuta sin dall'antichità: ghianda, radici e corteccia contengono numerosi principi attivi dovuti soprattutto alla presenza di tannini come le catechine e gli ellagitannini; flavonoidi come la quercetina; e, infine, resine e pectine assai abbondanti nel protoplasto. Nel nostro territorio sono comuni le specie Q. pubescens, Q. suber, Q. robur, Q. petraea, Q. ilex. Quercia Marina - Componenti principali, proprietà farmacologiche e curative, impiego in terapia, estratti e preparati, preparazioni e formule. © 2021 Copyright De Agostini Editore - P.IVA 01689650032 De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. Erbe magiche e piante magiche: le proprietà magiche delle erbe. Le ghiande posizionate nella finestra proteggeranno la casa da fulmini e inondazioni e ti proteggeranno anche dalle malattie. Ratania: parti utilizzate Ratania: parti utilizzate con cento occhi neri guardava. Una parte importante della pratica magica è la conoscenza e l’uso delle Erbe magiche. Solitamente, per l’estrazione dei prodotti naturali, viene utilizzata la quercia dal nome di scentifico Quercus robus detta anche farnia. Famiglia erbe magiche: tutte le proprietà e gli utilizzi in magia in relazione ai sette pianeti sole luna marte mercurio venere saturno giove ... sono biancospino, spine delle rose, achillea, verbena, iperico, artemisia, bardana, acanto e aglio. Inoltre essi possono interagire con eventuali cure farmacologiche. Sulla base di quanto... Quercia in Erboristeria: proprietà della Quercia. Ogni pianta ha le sue proprietà magiche e i suoi punti di forza e può essere utilizzata per aggiungere potenza ad ogni lavoro di magia: la pianta magica aiuterà ad ottenere il risultato desiderato, poiché le piante stesse hanno degli alti livelli di proprietà magiche contenuti al loro interno. ratania o ratania peruviana. Il periodo di fioritura di questa pianta cade nei primi mesi di giugno e termina approssimativamente a settembre. Come sappiamo, la valenza terapeutica per eccellenza attribuita ai tannini è quella astringente: ad uso esterno in particolare, i tannini di quercia sono particolarmente adatti nella cura di emorroidi, ragadi anali e fistole, proprio in virtù della capacità cicatrizzante, antisettica e vaso-costrittiva di queste molecole. Utile contro lo stress e per favorire il riposo, ha una azione sedativa, lenitiva e antiossidante. Nome scientifico Famiglia